Progetti

12 Contenuti

Il progetto VISIVIA

VISIVIA (Visite ispettive di sicurezza delle infrastrutture viarie) è un progetto di collaborazione di ricerca tra l’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali (ANSFISA) e l'Università degli Studi di Udine - DPIA - SPRINT-Lab. Obiettivo del progetto è la messa a punto di

Il Progetto ASSIST

La Regione Friuli Venezia Giulia, con decreto n.503/SPS del 11/04/2016 della Direzione centrale Salute Integrazione socio sanitaria, Politiche Sociali e Famiglia, ha attivato il Progetto ASSIST per “l’Ammodernamento delle Strutture Sanitarie con il Supporto di Indicatori Situazionali Tecnico-economici”. Il decreto rimanda ad una scheda di

Il Progetto ARMONIA

Il progetto ARMONIA mira a stringere la collaborazione tra istituti di protezione civile e prevede lo sviluppo una strategia transfrontaliera nella gestione di rischi naturali. Lo sviluppo di protocolli comuni permette la pianificazione congiunta e l’implementazione di azioni armonizzate per accelerare e facilitare le operazioni di salvataggio. I partner

Edifici Sentinella

L'obiettivo del Progetto "Edifici Sentinella" è la realizzazione di una rete di monitoraggio sismico finalizzata alla elaborazione di scenari di scuotimento e di danno nell’immediato post sisma. Al progetto “Edifici sentinella” collaborano la Protezione Civile Regionale, il Centro di Ricerche Sismologiche dell’OGS, l’Università di Udine e l’

SERM Academy

SERM Academy è la scuola internazionale di formazione in materia di gestione della risposta in emergenza sismica. In data 7 maggio 2016 la Regione Friuli Venezia Giulia insieme a Protezione Civile, Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, Università di Udine, Associazione dei Comuni terremotati e dei Sindaci della Ricostruzione del

Manuale e Vademecum STOP

STOP: Schede Tecniche per le Opere Provvisionali. Uno strumento di supporto alle decisioni per la realizzazione di opere provvisionali post sisma. Nella fase emergenziale successive al terremoto del 6 Aprile 2009 a L’Aquila, molti edifici danneggiati necessitarono di opere provvisionali per arrestare la progressione dei danni esistenti, sia per

Opere provvisionali - ReLUIS

Opere provvisionali di messa in sicurezza. Lo studio si prefigge di analizzare e valutare, tenendo conto delle esperienze condotte a supporto del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in occasione dei terremoti dell’Aquila ed Emilia, le problematiche e i vantaggi operativi derivanti dall’introduzione di nuove soluzioni per la
Ti sei iscritto con successo a SPRINT-Lab
Perfetto! Ora, completa il checkout per avere accesso a SPRINT-Lab
Bentornato! L'accesso è riuscito.
Ottimo! Il tuo account è stato attivato, hai ora accesso a tutti i contenuti.